folignonline
Edizione del 21 Luglio 2018, ultimo aggiornamento alle 22:53:06
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 28 Giugno 2018 alle 17:43:46

Cinquantenne aveva la patente scaduta da 17 anni, scattata la multa di 160 euro

L'uomo e' incappato in un controllo della Municipale al sorvegliatissimo Ponte Antimo. Multato anche un parcheggiatore abusivo all'ospedale

Girava con la patente scaduta dal 2001, da 17 anni, ma l'automobilista folignate, di mezza età, non l'aveva rinnovata e per lui è scattata la multa ed il ritiro della "vecchia" patente.


Nel corso di un controllo della Municipale (guidata dal comandante Massimiliano Galloni) a Ponte Antimo, l'automobilista è stato fermato.  Grande sorpresa da parte degli agenti della Polizia locale quando si sono accorti che il documento di guida era scaduto e mai rinnovato da 17 anni.


Al cinquantenne è stata ritirata la patente con la sanzione amministrativa di 160 euro. Alla richiesta dei vigili urbani sulle motivazioni del mancato rinnovo, non ha dato spiegazioni. Ora, per riavere il documento di guida, dovrà sottoporsi a visita medica.


Multa di 80 euro anche per un parcheggiatore abusivo al "lavoro" all'ospedale di Foligno. L'immigrato nigeriano, con regolare permesso di soggiorno  è stato multato dai vigili urbani mentre si trovava nei pressi dell'ospedale di Foligno.


Gli agenti della polizia locale, in borghese e con un'auto ‘civile', hanno individuato l'uomo al quale - sulla base di una recente ordinanza - hanno elevato una sanzione amministrativa di 80 euro. Un episodio analogo era avvenuto quasi due settimane fa, sempre nell'area dell'ospedale.


E se è vero che i controlli in borghese hanno spaventato i tanti parcheggiatori abusivi che, ormai, in maggioranza "disertano" il San Giovanni Battista preferendo, invece, i parcheggi dei vari supermercati, è altrettanto vero che la multa è sì un deterrente, ma non di certo così efficace: nella maggioranza dei casi gli immigrati non pagano  le multe che vengono loro elevate. Sanzioni che finiscono nel "calderone" delle multe non riscosse. Della serie: non hanno nulla da perdere.


Nella foto il comandante della Municipale, Massimiliano Galloni


 


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Principe
Vus Com