folignonline
Edizione del 18 Agosto 2018, ultimo aggiornamento alle 07:48:09
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Cronaca, 04 Agosto 2018 alle 00:01:00

Persecuzioni e minacce alla ex convivente, arrestato 50enne per stalking

L'uomo, che ha tentato la fuga, ha colpito anche un agente del Commissariato

E' stato arrestato dalla Polizia per stalking un 50enne di Foligno che, nonostante il divieto di frequentare gli stessi luoghi della ex compagna, è andato sotto casa di lei ed ha cominciato ad insultarla. Lei ha chiamato la polizia.L'inseguimento è terminato, dopo la caduta dell'uomo, con una tappa in ospedale. Una volta al pronto soccorso, ha rifiutato le cure e ha completato il tutto colpendo un poliziotto.


Serata movimentata per gli agenti del servizio Volante del Commissariato di Foligno, diretto dal vicequestore Bruno Antonini.


La chiamata della donna è arrivata in tarda serata. L'uomo, che aveva precedenti anche per lesioni e minacce, è andato sotto l'abitazione della ex (in una via del centro storico) ed ha cominciato a inveire e insultarla. La donna, ha quindi, chiamato il centralino del Commissariato di polizia.


Quindici giorni prima la donna aveva presentato denuncia, sempre al Commissariato, per nuovi atti persecutori da parte del suo ex compagno. Mesi di persecuzioni: decine di telefonate, pedinamenti, blitz nel luogo di lavoro o anche, semplicemente, quando andava a fare la spesa. Il suo ex compagno, fra l'altro, un uomo violento con precedenti per lesioni e minacce, non accettava la fine della sua storia e ha cominciato a perseguitarla tanto che il giudice aveva emesso un provvedimento restrittivo nei confronti del suo ex che non poteva frequentare gli stessi luoghi.


Quando sono arrivati gli agenti della Volante, il 50enne ha tentato una fuga inforcando la sua bicicletta. E' iniziato, quindi, un inseguimento terminato con l'uomo che è scivolato a terra, fra l'altro ferendosi ad una gamba. Anche ferito, però, è riuscito a sferrare un pugno ad un agente, lo stesso che ha ricevuto anche un calcio dall'uomo, una volta al pronto soccorso del San Giovanni Battista. L'uomo (che si è rifiutato anche di farsi medicare) è stato associato al carcere di Spoleto a disposizione del magistrato.


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Principe
Sicaf