folignonline
Edizione del 12 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 21:49:16
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Cronaca, 31 Agosto 2018 alle 07:02:16

Schiaffeggia minorenne al Parco dei Canape', interviene la Polizia

E' accaduto mercoledi' dopo le 22. E' stata la stessa 17enne a chiamare le forze dell'ordine

Dopo il  nonno che "sbaglia" nipotina e che scatena un pandemonio, il Parco dei Canapè è stato protagonista di un altro episodio che ha visto l'intervento della Polizia intervenuta dopo che un ragazzo di colore avrebbe dato due sberle ad una diciassettenne.


L'episodio è avvenuto dopo le ore 22 di mercoledì  al Parco dei Canapè.  Due schiaffi che sarebbero stati assestati da un ragazzo di colore, poco più che ventenne che, però sembrerebbe, la ragazzina conoscesse, come avrebbe poi dichiarato la stessa agli agenti di Polizia che sono intervenuti sul posto dopo una telefonata al centralino del Commissariato di via Garibaldi.


Per la 17enne si parla, soltanto, di un labbro dolorante, tanto che non si è recata al pronto soccorso per ricevere medicazioni. Il ragazzo è stato, comunque, identificato, ma per lui, per ora, non è scattato alcun provvedimento.


Il fatto potrebbe anche chiudersi qui se la ragazzina e suoi genitori, vista la sua minore età, non sporgeranno denuncia contro il giovane. In tal caso, a quel punto, potrebbero partire indagini più approfondite.


Non è la prima volta che accadono fatti del genere al Parco dei Canapè. Tanto che, proprio qualche giorno fa, il titolare del bar che si trova all'interno del Parco, aveva chiesto l'intensificazione dei controlli da parte delle forze dell'ordine.


"Prima c'erano più controlli - aveva evidenziato Luciano Santini - c'erano le auto di polizia, carabinieri e municipale, che passavano all'interno del Parco. Ora, invece, questi controlli sono diventati rari. Spesso si ritrovano tanti ragazzi e giovani che giocano a pallone o che organizzano feste e, come è accaduto qualche giorno fa, lasciano tanti rifiuti a terra: bottiglie di birra e cartacce nel prato. Se ci fossero più controlli, episodi del genere non si verificherebbero".


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Principe
Sicaf
Vus Com