folignonline
Edizione del 21 Settembre 2018, ultimo aggiornamento alle 21:24:54
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Cronaca, 09 Settembre 2018 alle 16:48:27

Bambino azzannato da un cane, ferite alla testa e al collo

E' ricoverato in pediatria e sta migliorando. E' il terzo caso in quattro mesi

Sta migliorando il piccolo di sette anni che nei giorni scorsi è stato azzannato da  un cane di un suo parente.


Il piccolo è ancora ricoverato in ospedale e sta lentamente riprendendosi: i medici sono ottimisti sul decorso post operatorio. L'aggressione è avvenuta nel comune di Spello la scorsa settimana. Il bambino era stato aggredito dal cane alla testa e al collo. Di corsa era stato trasportato al San Giovanni Battista e subito operato: i medici hanno dovuto ricucire il cuoio capelluto e il collo. I servizi veterinari, come vuole la prassi, hanno avviato l'iter previsto quando accadono fatti del genere. 


E' la terza aggressione che avviene nel territorio del Folignate negli ultimi 4 mesi che vede protagonisti, in negativo, i cani con le vittime che devono ricorrere a interventi importanti e pericolosi.
A maggio scorso, infatti, ad un 74enne al San Giovanni Battista, era stato effettuato un delicato intervento di ricostruzione del naso dopo l'aggressione di un cane che aveva provocato l'asportazione dell'organo, comprese le narici. Un intervento di tre ore che aveva permesso di effettuare l'intera ricostruzione dello scheletro cartilagineo e delle narici, un'operazione chirurgica estremamente complessa che ha restituito al 74 enne la piena funzionalità del naso ed il suo recupero morfologico.


A luglio scorso, invece, altro delicato intervento, eseguito a Perugia, nei confronti di un operaio, aggredito a Foligno, da un cane maremmano del proprietario del cantiere, dove l'uomo lavorava, che aveva schiantato la catena che lo teneva lontano dalle attività e si era avventato contro il 40enne.
Il cane lo aveva azzannato al basso ventre lacerandolo in maniera gravissima: dopo che i sanitari del 118 avevano fermato l'emorragia, l'uomo era stato trasportato subito in ospedale e sottoposto ad una delicata operazione di microchirurgia durata alcune ore praticandogli almeno 40 punti di sutura con il riallacciamento dei vasi sanguigni tranciati dal cane. 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Vus Com
Sicaf
Principe