folignonline
Edizione del 12 Novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 21:49:16
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Ambiente e Territorio, 26 Ottobre 2018 alle 09:55:14

Cattedrale San Feliciano, slitta la riapertura

Quasi pronto il progetto. Monsignor Bertini: 'I lavori potranno iniziare nel 2019'

E' destinata a slittare la riapertura della Cattedrale di Foligno. "A breve sarà consegnato il progetto - spiega il vicario della Diocesi, monsignor Giuseppe Bertini - Pertanto, auspichiamo che nei primi mesi del 2019 si possano iniziare i lavori".


I soldi del terremoto ci sono: la Cattedrale, infatti era stata inserita nella ricostruzione pesante e si parla di un milione di euro. Alla Diocesi, cioè alla committenza, spettava la progettazione dell'intervento di recupero della Cattedrale (50mila euro) e proprio per questo motivo che era stata avviata una raccolta fondi, contando sulla generosità dei cittadini, che sta, tuttora, continuando. (Anzi, proprio monsignor Bertini lancia un nuovo appello alla generosità dei folignati).


Il progetto è quasi pronto, come ha spiegato monsignor Bertini, bisognerà capire, a questo punto, se si dovranno inserire o meno ulteriori interventi, che non sono previsti nel finanziamento erogato dallo Stato e, quindi, come reperire le eventuali somme necessarie per questi ulteriori lavori, se si decidesse di realizzarli.


La Cattedrale ha subito danni, fin dal sisma del 24 agosto 2016, aggravati dalle repliche successive e, in particolare, da quella del 30 ottobre, che ne ha indotto l'inagibilità. In particolare si sono evidenziate fessurazioni sulle volte dell'aula, su quelle del transetto sinistro e sulla volta del catino absidale.
In quest'ultimo caso sono interessate anche le decorazioni pittoriche della stessa e la parete di fondo della chiesa. Lesioni sono presenti sulle finestre del tamburo e sugli archi che lo sostengono, come sulle pareti della cappella feriale posta sulla destra dell'aula. Alcuni danneggiamenti sono visibili sulle decorazioni e sulle cornici in più punti.


La progettazione prevede la riparazione dei danni subiti e, nel limite delle risorse finanziarie disponibili, il consolidamento delle volte e quello delle coperture.


Certo è che, tenendo presenti i tempi necessari per avere: un progetto esecutivo, le autorizzazioni, il bando di gara e, quindi, effettuare i lavori che non sono certo semplici, la riapertura non sarà a breve.


 

Trattoliva Ristorante // Campello sul Clitunno


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Sicaf
Principe
Vus Com