folignonline
Edizione del 15 Settembre 2019, ultimo aggiornamento alle 18:17:50
nato dalla fantasia di Leopoldo Corinti, dedicato alla sua famiglia
folignonline
cerca nel sito
Sicaf e La Rosa - Onoranze Funebri

Stampa articolo

Cronaca, 12 Settembre 2019 alle 16:50:31

Gonfalone incendiato, ecco chi e' l'autore dell'inspiegabile gesto

Il nome e pure la sua foto stanno facendo il giro del web: ha 35 anni ed un passato da tamburino. Intanto pronti i rioni a esporre dal balcone del Comune le dieci bandiere

Il suo nome non è stato reso pubblico ma già il popolo di Facebook si è messo in moto ed ha "scoperto" il responsabile dell'incendio che è stato appiccato, con un semplice accendino, al Gonfalone della Quintana steso sul balcone del palazzo comunale, distruggendolo.


Non solo ha un nome e cognome ma, addirittura, la sua foto ha fatto già il giro del web anche perché se è vero che ora è lontano dalla Giostra ha ricoperto negli anni passati il ruolo di tamburino in uno del rioni della Quintana. Quindi, per il popolo quintanaro è ancora più inspiegabile il gesto da parte di chi la Quintana l'ha vissuta dall'interno e non da spettatore anche se, come sembra, è da anni che non si avvicina alla manifestazione.


Le contestazioni che gli sono addebitate, - dopo le indagini portate avanti dai carabinieri di Foligno, guidati dal comandante Alessandro Pericoli Ridolfini - sarebbero di danneggiamento a seguito di incendio doloso.


Il soggetto, come avrebbero confermato le immagini delle telecamere, avrebbe agito da solo, tra le cinque e le cinque e mezzo di venerdì notte. Di certo sia l'Ente Giostra che il Comune di Foligno si costituiranno parte civile e valuteranno quali azioni legali intraprendere.


Intanto ecco che al posto del drappo sulla facciata del palazzo comunale appariranno le bandiere dei dieci rioni. La cerimonia di esposizione sul balcone delle bandiere è a cui tutto il colorato popolo quintanaro insieme all' intera Città sono invitati è per oggi alle 19.30.


 

Azienda Modena


Commenti (0)
Aggiungi un commento [+]
Marco Post
Sicaf
Ristorante al Palazzaccio